M░ Di luigi Massimo

 

Romano, classe 1958 ha rappresentato negli anni '80 il meglio del karate sportivo italiano.
Combattente nato, ha iniziato la pratica del judo alla guida del padre, noto maestro della disciplina, per approdare al karate Wado Ryu nel 1975, diventando allievo di Ywao Yoshoka.
Dopo un paio d'anni, fa il suo esordio in Nazionale, vince l'europeo juniores nel 1979 e da allora colleziona titoli prestigiosi in tutto il mondo, sino alla conquista della medaglia di bronzo al mondiale di Maastrecht e dell'argento a squadre al mondiale di Taiwan nel 1982 che lo consacrano come uno dei migliori combattenti del mondo.
Convocato per ben tre volte agli internazionali di Parigi, prestigiosa competizione alla quale vengono invitati i 12 pi¨ forti atleti del mondo, si Ŕ sempre distinto per tecnica e risultati pur lasciando agli avversari ed agli organizzatori un cenno indelebile della sua educazione sportiva e simpatia.
Fondatore del "Kushinkai Italia" associazione sportiva e culturale gemellata con la consorella di Kumamoto (JPN) ha organizzato numerossimi eventi ludico - sportivi estivi ed invernali che hanno riscosso il meritato successo, evidenziando anche le indiscusse doti organizzative di questo grande personaggio del karate italiano. 
Ex allenatore delle Fiamme Gialle, gruppo sportivo pi¨ titolato d'Italia, e della Nazionale Italiana vincitrice dell'europeo 1988, dimostra grandi doti anche come Maestro.
Personaggio a tutto tondo, dotato di notevolissima varietÓ di tecniche e di grandi doti umane ha sempre anteposto la lealtÓ alla vittoria ed ai compromessi.
Attualmente ricopre la carica di Responsabile Nazionale del settore karate del FIAM.

╚ Maestro 7░ dan ed insegna alla Soc. Sportiva Yoshokan di Roma.

Home